Chi Siamo

5000

Disabili assistiti ogni anno

800

Collaboratori

400000

Prestazioni annuali

19

Centri accreditati

40

Anni di storia

Il C.S.R., Consorzio Siciliano di Riabilitazione, con i suoi 5000 disabili assistiti ogni anno, i suoi 800 collaboratori, le 400mila prestazioni l’anno e 19 centri, tutti accreditati dall’Assessorato Regionale alla Sanità, è la più grossa realtà nel settore della riabilitazione in Sicilia.
Da oltre 40 anni ci occupiamo di migliorare la qualità della vita delle persone disabili e delle loro famiglie, offrendo le migliori prestazioni riabilitative, affidandoli alle cure di personale altamente qualificato e costantemente aggiornato e accompagnandoli in tutte le fasi della vita.
E’ dall’esperienza e dall’impegno di questi 40 anni che nasce il Kikki Village, l’unico resort a 4 stelle d’Europa pensato per consentire a tutti di trascorrere una vacanza libera da qualsiasi barriera mentale e architettonica.
Il C.S.R., Impiegando il know-how sviluppato negli anni ha progettato e costruito una struttura family friendly con tantissimi piccoli accorgimenti per annullare i disagi alle persone con difficoltà e consentire alle famiglie di trascorrere una vacanza serena in una struttura divertente ma attenta alla sicurezza dei loro figli. Il resort è realizzato secondo standard europei di piena e totale accessibilità ed è attrezzato con un eccellente servizio rigenerativo e sanitario per avere zero pensieri e 100% Sicilia.
I nostri medici e terapisti sviluppano e implementano costantemente tecniche riabilitative nei centri di tutta la Sicilia e sono i migliori del sud-Italia: questo è lo staff del Kikki Village. Professionisti seri, capaci ed estremamente preparati, pronti a prendersi cura di voi assicurandovi assistenza, terapie e trattamenti di benessere.
Al kikki village non esistono disabilità, tutti possono godere di un trattamento personalizzato e la vacanza è totale.

Chi è Kikki

La storia del Kikki Village è una storia di amore, impegno e voglia di migliorare la vita dei disabili. E’ una storia che parte il 24 luglio del 1963, giorno in cui nacque Giovanni Lo Trovato: un bimbo bello e paffuto che, come si scoprì nove mesi dopo, era nato con una grave disabilità.
Giovanni per tutti era semplicemente Kikki, perché quella fu una delle prime parole che riuscì a pronunciare.
Era un bambino speciale, nato in una famiglia speciale che si prese cura di lui, lottando per garantire a tutti i bambini disabili il diritto non solo alle cure e all’assistenza, all’integrazione scolastica e lavorativa, ma anche al divertimento.
Il papà di Kikki, Francesco Lo Trovato fondò nel ’67 la Sezione AIAS di Catania (Associazione Italiana Assistenza Spastici) riuscendo ad ottenere risultati impensabili, a partire dalla diffusione di una vera “cultura della disabilità”.
Una rivoluzione che, in Sicilia, partì da Catania e si diffuse a macchia d’olio per liberare i disabili da quelle catene fisiche, mentali e culturali, che li volevano relegati in casa, al riparo da occhi indiscreti. Fu così che nel 1980 nacque il Consorzio Siciliano di Riabilitazione.
Quattro anni dopo il cuore di Kikki smise di battere. Aveva 21 anni, ma la sua figura è rimasta immortale.
Il nome di Kikki è il nome del nostro Resort, realizzato dal C.S.R. per far sì che i disabili possano sentirsi a casa propria, un luogo accogliente per tutti, perché la vera integrazione è dare ad ognuno le stesse opportunità: anche nel divertimento, nel relax, nei momenti di vacanza.
Per questo Kikki Village non poteva che chiamarsi così: un luogo in cui il diritto a godere pienamente della vita è diventato realtà. Un luogo speciale, nato da un amore così grande da diventare immortale.

Kikki Village © 2016 P. iva 01241040870